Agricoli: rilasciati i tracciati per le domande di disoccupazione e ANF

A cura della Redazione

L’INPS, con il messaggio n. 4211 del 22 novembre 2022, ha comunicato di aver rilasciato agli enti di patronato i tracciati di trasmissione delle domande di indennità di disoccupazione e Assegno per il nucleo familiare (ANF) per i lavoratori dipendenti agricoli, di competenza 2022.

Il tracciato è stato aggiornato nella parte inerente all’informativa sulla materia. In particolare, viene specificato che relativamente all’indennità di disoccupazione agricola, per gli eventi di disoccupazione intervenuti dal 1° gennaio 2022, gli operai agricoli a tempo indeterminato dipendenti di cooperative che trasformano e commercializzano prodotti agricoli propri o conferiti dai loro soci possono accedere alla NASpI.

Per quanto riguarda l’ANF, alla luce dell’introduzione dell’Assegno unico e universale per i figli a carico, dal 1° marzo 2022, limitatamente ai nuclei familiari con figli e orfanili, cessano di essere riconosciute le prestazioni di cui all’articolo 2 del decreto-legge 13 marzo 1988, n. 69. L’ANF è incompatibile, inoltre, con l’Assegno temporaneo per i nuclei familiari percettori di Reddito di Cittadinanza.

Riproduzione riservata ©